Quelli che “Alla macchina non rinuncio e chi se ne frega degli altri”

AutoPiazza Sarzano, ore 19 di ieri. Nella piazza, come in molte altre vie e piazze della zona si sta svolgendo “M.U.R.A.” il festival degli artisti di strada: musica, divertimenti, tanta gente arrivata da tutta la città per godere dell’animazione. Proprio nel pozzo di Giano alcuni giovani musicisti stanno suonando mentre tanta gente li ascolta in piedi, per strada. Ci sono anche molti bambini anche piccoli. Purtroppo, però, ci sono quelli che all’auto non rinunciani nemmeno morti e poco importa che il loro passaggi disturba decine, centinaia di persone disturbando un bell’evento. Dalla foto non si vede, ma poco più avanti, in via Ravecca, si faceva fatica a passare anche a piedi.  Nell’area possono transitare in auto solo i residenti e certamente entrambi i titolari delle auto ne hanno diritto. Poi, c’è una cosa che si chiama o, meglio, si dovrebbe chiamare “buonsenso”. C’era chi in auto faceva avanti e indietro nel giro di pochi minuti. Ad ogni modo, una delle due auto della foto è in contromano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: