Allerta 1, l’ordinanza del Comune

TRATTANDOSI DI ALLERTA 1 E NON  2, RESTANO APERTI MERCATI, CIMITERI E PARCHI
allerta-meteo-400x215

La Protezione civile della Regione Liguria, in seguito alle previsioni meteo e idrologiche del centro meteo Arpal, ha emesso lo stato di allerta 1 idrogeologica su tutta la regione Liguria, a partire dalle ore 19 di domenica 23 agosto fino alle ore 12 di lunedì 24 agosto, a causa dell’alta probabilità di temporali forti.

Il Centro Operativo Comunale – riunitosi alle 15 di oggi, domenica presso il Matitone di Via di Francia – ricorda che per l’intera durata dell’allerta i cittadini sono tenuti ad adottare, in tutta la città, i comportamenti di autoprotezione come da ordinanza del sindaco n. 221/2012.

IL SINDACO DISPONE

A tutti i cittadini, in concomitanza dell’attivazione dell’Avviso per temporali, dello stato di Allerta 1 e 2 (massima Allerta) l’osservanza delle seguenti norme comportamentali che costituiscono misure precauzionali di protezione civile:

Prima dell’evento meteorologico previsto e fino al suo verificarsi ovvero fino alla revoca dell’avviso o dell’allerta:

  • –  Per i residenti nei civici di cui all’allegato A, evitare di occupare o pernottare nei locali a pia- no strada o sottostanti il piano strada o locali inondabili;
  • –  predisporre paratie a protezione dei locali al piano strada, chiudere le porte di cantine e se- minterrati e salvaguardare i beni mobili collocati in locali allagabili;
  • –  porre al sicuro i propri veicoli in zone non raggiungibili dall’allagamento;
  • –  in Allerta 2 (massima Allerta) non sostare su passerelle e ponti o nei pressi degli argini dei

    torrenti;

  • –  limitare gli spostamenti a quanto di effettiva necessità tenendo anche conto che in Allerta 2

    gli eventi all’aperto ed i mercati rionali delle aree a rischio di inondabilità a cui fa riferimento

    l’allegato A, saranno sospesi;

  • –  prestare attenzione alle indicazioni fornite dalle Autorità, dalla radio, dalla tv e da tutte le al-

    tre fonti di informazione;

  • –  verificare gli aggiornamenti della situazione evidenziata nei pannelli luminosi ove siano di-

    sposti;

  • –  consultare il sito regionale del Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Ligu-

    ria (www.meteoliguria.it – allerta on line);

  • –  consultare il sito del Comune di Genova http://www.comune.genova.it;

ORDINA Al verificarsi e durante l’evento meteorologico:

  • –  allontanarsi dai locali a piano strada o sottostanti il piano strada o locali inondabili e non rientrarvi fino a cessato evento;
  • –  non sostare su passerelle e ponti o nei pressi degli argini dei torrenti e nei sottopassi;
  • –  limitare gli spostamenti, in particolare con veicoli privati, a quelli strettamente necessari, te- nendo anche conto che in Allerta 2 gli eventi all’aperto ed i mercati rionali delle aree a rischio di inondabilità a cui fa riferimento l’allegato A, saranno sospesi;
  • –  rinunciare a mettere in salvo qualunque bene o materiale e trasferirsi subito in ambiente sicuro;
  • –  non tentare di raggiungere la propria destinazione, ma cercare riparo presso lo stabile più vicino e sicuro;
  • –  staccare l’interruttore della corrente e chiudere la valvola del gas, purché tali dispositivi non siano collocati in locali a piano strada o sottostanti il piano strada o in locali inondabili;
  • –  prima di abbandonare la zona di sicurezza accertarsi che sia dichiarato ufficialmente il cessa-

    to allarme;

  • –  prestare attenzione alle indicazioni fornite dalle Autorità, dalla radio e dalla tv;
  • –  verificare gli aggiornamenti della situazione evidenziata nei pannelli luminosi ove siano di-

    sposti;

  • –  consultare il sito regionale del Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Ligu-

    ria (www.meteoliguria.it – link previsioni – allerta on line);

  • –  consultare il sito del Comune di Genova www.comune.genova.it.

Nel caso in cui lo stato di allerta (di tipo 1 e 2) intervenga ad evento meteorologico in corso devono essere messe in atto le misure di cui al precedente paragrafo.

L’Amministrazione civica ha disposto l’aumento delle pattuglie di Polizia Municipale per tutto il periodo dello stato di allerta, con l’attivazione del presidio territoriale, unitamente alle squadre di volontari di protezione civile.

Le direzioni del Comune di Genova, i Municipi e le Aziende (Aster, Amiu e Amt) hanno attivato i piani di emergenza previsti per lo stato di Allerta 1.
Le informazioni e gli aggiornamenti ufficiali saranno divulgati attraverso: pannelli luminosi stradali disposti lungo la viabilità principale e paline alle fermate AMT; sito del Centro Funzionale di Protezione Civile della Regione Liguria (www.meteoliguria.it); sito del Comune (www.comune.genova.it); servizio gratuito di allerta meteo via sms.

 Per iscriversi al servizio gratuito di allerta meteo: inviare un sms dal proprio cellulare con il testo “allertameteo on” al numero 3399941051, oppure effettuare l’iscrizione online su http://segnalazionisms.comune.genova.it. Tutte le ordinanze e le norme di autoprotezione sono disponibili sul sito http://www.comune.genova.
Per tutta la durata dell’allerta sarà attivo il numero verde della Protezione Civile del Comune di Genova 800177797.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: