Ponte del 2 giugno, presenze da record

TURISMO, OTTIME PREVISIONI PER TUTTO IL MESE
RRDSC2077-1-2

Un mare di turisti a Genova per il ponte del 2 giugno. Ieri si faceva la coda per tutto: per salire sul bigo al Porto Antico, per comprare il gelato in via Cairoli e all’Expo, per prendere l’ascensore e fare la spesa da Eataly, persino per vedere gli spettacoli degli artisti di strada. Gli alberghi sono stati pieni per due giorni e anche per questa notte la percentuale di occupazione viaggia tra il 50 e l’80%. Code anche per vedere i palazzi dei rolli, in occasione dei “Rolly Days” che durano anche oggi e domani.
Coda per il gelato in via Cairoli
ALBERGATORI SODDISFATTI
Soddisfatte le associazioni di categoria degli albergatori. “Anche oggi, i nostri hotel sono quasi pieni – dice Laura Gazzolo, portavoce degli albergatori di Confindustria. Anche le previsioni per tutto il mese di giugno sono molto buone”.
“Hotel pieni nel fine settimana mentre oggi l’occupazione delle camere si attesta attorno al 50% – aggiunge Mafalda Papa, presidente dell’Associazione Albergatori Ascom -. I turisti andranno via martedì”.
Coda per il gelato e per il Bigo
IL SUCCESSO DEI ROLLI DAYS
“Segnalo il successo dei “Rolli Days” – prosegue Papa -. Molti i turisti arrivati a Genova per partecipare e quelli che, venuti a conoscenza dell’evento, hanno cominciato a girare la città per vederli. Giugno comincia subito con i convegni dell’Università. Le previsioni sono positive. Oltre al turismo del fine settimana, registriamo un aumento di quello legato alle aziende”. Insomma, un ottimo risultato per una città che sembra imboccare, finalmente un trend in salita per il settore che si conferma una delle più promettenti “industrie” della città.
Rolli Days, via Garibaldi
Aquiloni al Porto Antico
Folla per gli artisti di strada

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: