Bruno Lauzi

Natalino Otto, il “re del ritmo” che amava Genova

Una delle grandi capacità genovesi, piuttosto paradossale, è quella di sminuire, in certi casi azzerare proprio, figure e momenti storici della propria terra che al di là della provincia vengono omaggiati e ricordati solennemente. Sono i casi emblematici e macroscopici di Cristoforo Colombo e Nicolò Paganini snobbati nel calendario delle celebrazioni cittadine nonostante la loro […]

Read More
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: