Cronaca 

Quattro pedoni investiti in poco più di sei ore. Una persona in codice rosso. Pirata della strada in fuga

Due dei pedoni sono stati travolti sulle strisce. Oltre a quello in gravi condizioni, gli altri sono stati soccorsi in codice giallo, di media gravità

Il primo pedone è stato investito poco prima delle 7:50 in via Ugo Polonio a Bolzaneto. L’investitore è fuggito. Il ferito è stato soccorso in codice giallo dall’auto medica Golf 2 e dall’ambulanza della Croce d’Oro di Manesseno, inviate dal 110. Le sue condizioni, però, si sono rivelate più gravi del previsto ed è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’Ospedale San Martino. Sul posto, è intervenuta la pattuglia del nucleo Infortunistica del reparto Sicurezza Stradale della Polizia locale per i rilievi utili a ricostruire cause e dinamica dell’incidente.

Il secondo investimento della giornata è avvenuto poco prima delle 9 in via Struppa, dove una donna di 73 anni è stata travolta sulle strisce pedonali. Soccorso dall’automedica Golf 1 e l’ambulanza della Gau. È stata trasportata in codice giallo al pronto soccorso del San Martino.

Ancora in Valbisagno il terzo pedone investito da un’auto. È successo alle 14:00 in via Piacenza. Vittima: un ragazzo di vent’anni. Il ragazzo è stato soccorso dall’ambulanza della Pubblica Assistenza Molassana, inviata dal 118 e trasportato in codice giallo, anche lui al pronto soccorso del Sn Martino.

Quarto incidente, il secondo sulle strisce pedonali, che ha visto vittima un pedone, anche in questo caso un ragazzo di vent’anni. È stato soccorso in codice rosso per dinamica dal 118 con l’automedica Golf 2 e l’ambulanza della Croce Bianca Valsecca. Per fortuna le ferite erano meno gravi del preventivato e il giovane è stato trasportato in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi.

Su tutti gli incidenti è intervenuta la Polizia locale delle rispettive zone.

In copertina: foto di repertorio

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: