Oggi a Genova 

Perquisizione CC e PL: in casa teneva pistola, carta d’identità contraffatta e proiettili. In manette 55enne

L’arma aveva la matricola abrasa. Al documento, risultato rubato, l’uomo aveva apposto artigianalmente la propria fotografia

I carabinieri della Compagnia di Genova San Martino hanno tratto in arresto per i reati di possesso di documenti falsificati, detenzione abusiva di armi comuni da sparo e detenzione abusiva di munizionamento un 55 enne genovese, gravato da pregiudizi di polizia. A seguito di perquisizione domiciliare effettuata unitamente a unità cinofila della Polizia Locale di Genova, gli operanti rinvenivano: una carta d’identità appartenente ad altra persona di cui era stato denunciato lo smarrimento, alla quale era stata artigianalmente applicata la sua fotografia; un revolver calibro 380 con marca e matricola abrasa, nonché proiettili di vario calibro. L’arrestato è stato associato a carcere di Marassi

I CC hanno anche denunciato in stato di libertà per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un 30 enne lombardo, trovato in possesso di quasi 60 grammi di hashish.

In copertina: foto d’archivio

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: