Enti Pubblici e Politica 

Volontariato, distribuzione materiale sanitario della struttura commissariale Emergenza Covid-19 alla Liguria

Venti bilici da trentatré bancali ciascuno di materiale sanitario acquistato dalla struttura commissariale governativa Emergenza Covid-19 vengono ora messi a disposizione della Liguria grazie all’intervento dell’Ordine Costantiniano e alla collaborazione di Comune di Genova, Regione Liguria, Anaste-Associazione Nazionale Strutture Terza Età, Protezione Civile e Asl

Per una ventina di giorni tonnellate di gel sanificante, mascherine, siringhe camici, guanti, altri tipi di dispositivi di protezione vengono consegnati sotto la tensostruttura di piazzale Kennedy e distribuiti ad ospedali, rsa, associazioni, imprese piccole e medie, strutture sociosanitarie e società del terzo settore.

«Sono particolarmente contento di questa iniziativa dell’Ordine Costantiniano che ci sta consentendo di ricevere tutto questo prezioso materiale sanitario il cui utilizzo di largo consumo effettuato negli ultimi anni ha comportato costi estremamente importanti e la cui utilità resta inalterata – spiega Sergio Gambino, assessore alla Protezione Civile e Volontariato -. Come amministrazione comunale ci siamo presi l’impegno di gestire logisticamente gli arrivi e la distribuzione del materiale presso le strutture del territorio che ne avessero necessità, in particolare ospedali, rsa, pubbliche assistenze, associazioni e altre realtà del terzo settore».

Particolarmente soddisfatto è Danilo Temporini, rappresentante di Anaste Liguria, Associazione Nazionale Strutture Terza Età: «Ringrazio Comune di Genova e Regione Liguria per la disponibilità e il supporto offerta, così come apprezzo molto il contributo di Protezione Civile, Alpini e Carabinieri che in questi giorni stanno ininterrottamente offrendo il loro aiuto nelle fasi di carico, scarico e distribuzione del materiale. Grande merito di questa iniziativa va al delegato per la Lombardia dell’Ordine Costantiniano Giuseppe dei Conti Rizzani che si è immediatamente attivato per fare pervenire questo materiale alla nostra regione tramite il supporto di Anaste e Flavio Lucentini cavaliere dell’Ordine».

«Ringrazio l’Ordine Costantiniano, ma anche Comune di Genova, Anaste-Associazione Nazionale Strutture Terza Età, Protezione Civile e Asl per questa meritevole iniziativa – dichiara l’assessore alla Sanità di Regione Liguria Angelo Gratarola -. Come Regione ci impegniamo a farci da tramite con le strutture che manifesteranno la necessità di approvigionarsi di questa tipologia di materiale sanitario rivelatosi fondamentale nel periodo pandemico e tuttora utile in determinati contesti».

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: