diritti e sociale 

L’Altra Sponda dell’Adriatico, 16ª raccolta di giochi e cancelleria per i bimbi di istituti e ospedali albanesi

Per Genova i doni vengono raccolti dalle biblioteche Berio e De Amicis. È sufficiente anche portare solo una confezione di pennarelli o matite, un quaderno, una penna carina, oppure un giochino, una bambolina, una macchinina, oppure un berretto di lana o una sciarpa

L’Asa (l’associazione “L’altra sponda dell’Adriatico/L’autre rivage de l’Adriatique) è giunta alla 16ª raccolta giochi e materiale di cancelleria per bambini di istituti ed ospedali albanesi, in collaborazione con il consolato onorario d’Albania.

“Noi mettiamo tutto negli zaini, gentilmente regalati anche quelli e che consegnamo negli istituti ai bimbi, durante delle feste – spiega Angela Valenti, genovese, fondatrice e presidente dell’associazione e moglie del console di Albania nel Principato di Monaco e Liguria Giuseppe Durazzo -. Io ci sono sempre personalmente. L’età dei destinatari va da pochi mesi (per gli ospedali) a circa 14 anni. I bimbi, spesso, ricevono da noi il solo regalo».

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: