Cronaca 

Due pusher arrestati e uno denunciato dai Carabinieri tra centro storico, Sampierdarena e Pra’

Sequestrati crack, hashish, eroina e marijuana e svariati semi di canapa oltre a una pianta con infiorescenze. Un 35enne aveva allestito una serra in cantina

Il primo degli arrestati è un cinquantenne gravato da precedenti di polizia, senza fissa dimora, sorpreso in vico del Serriglio mentre cedeva ad un cliente alcuni grammi di hashish. Perquisito è stato trovato in possesso di ulteriori 30 grammi della stessa sostanza e quasi 500 euro, presumibile provento dell’illecita attività.

Arrestato anche un 30 enne, irregolare e senza fissa dimora. È successo in via Buranello. Fermato per un controllo identificativo, perquisito, è stato trovato in possesso di vari grammi di cocaina – crack già suddivisi in dosi pronta alla vendita.

Denunciato, invece, un 35enne pregiudicato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È stato fermato a Pra’ per un controllo dalla pattuglia della locale stazione è stato trovato in possesso di eroina e marijuana. Pertanto, perquisita anche l’abitazione. Gli operanti hanno rinvenuto ulteriore marijuana e svariati semi presumibilmente di canapa del peso di 130 grammi, una pianta di marijuana con infiorescenze e un bilancino di precisone, mentre nei locali adibiti a cantina, era stata allestita strumentazione idonea alla coltivazione dello stupefacente.

In copertina: foto d’archivio

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: