In evidenza 

Arpal, domani allerta meteo gialla in tutta la Liguria

L’ALLERTA SCATTERA’ ALLE ORE 19.00 DI OGGI VENERDI’ 21 OTTOBRE E SI CONCLUDERA’ ALLE ORE 15.00 DI DOMANI SABATO 22 OTTOBRE

Già da ieri lo scenario meteorologico è andato lentamente cambiando sulla Liguria. Il flusso si è disposto dai quadranti meridionali e adesso la regione è interessata da aria umida e instabile che scorre ai margini di un profondo sistema depressionario presente sull’Europa Occidentale. Nelle prossime ore sono, dunque, attese precipitazioni, dapprima sparse poi più diffuse su tutta la Liguria, in intensificazione tra il pomeriggio e la sera. Si prevedono rovesci e temporali, anche forti e localmente persistenti; i fenomeni tenderanno ad esaurirsi gradualmente dalle ore centrali di domani, sabato, a Ponente mentre, sul centro Levante, isolati fenomeni forti saranno possibili fino a sera. Da segnalare anche il rinforzo dei venti meridionali, con raffiche in particolare sul centro Levante dove il mare sarà fino a molto mosso.

Intanto, questa mattina, in un contesto di cielo nuvoloso o molto nuvoloso, si è avuta qualche pioviggine nelle zone interne dell’imperiese e deboli piogge nel genovese (7.6 millimetri in un’ora a Campo Ligure), con venti meridionali moderati generalmente moderati, con raffiche localmente più forti che hanno toccato 88.2 km/h a Tanadorso (Ronco Scrivia, Genova). Il mare è poco mosso. Da segnalare le temperature, decisamente elevate con il valore minimo, 6.5, registrato ai 1845 metri di Poggio Fearza (Montegrosso Pian Latte, Imperia) mentre, nei capoluoghi di provincia, salvo La Spezia che ha segnato 16.0 gradi, le minime a Genova, Savona e Imperia non sono scese sotto i 18 gradi.

Ecco, comunque, il dettaglio della previsione contenuta nell’AVVISO METEOROLOGICO emesso questa mattina:

OGGI VENERDI’ 21 OTTOBRE un potente sistema depressionario che staziona sull’Europa occidentale interessa, seppure marginalmente, la nostra regione portando piogge e rovesci. I fenomeni saranno inizialmente sparsi e moderati ma dal pomeriggio assumeranno carattere diffuso ed i rovesci potranno essere con probabilità crescente di forte intensità, soprattutto la sera su tutte le zone. Venti da Sud-Est 50-60km/h con raffiche 80-90km/h su BCE

DOMANI SABATO 22 OTTOBRE dalle prime ore della notte precipitazioni su tutte le zone anche a carattere di rovescio o temporale con elevata probabilità di fenomeni forti e localmente persistenti. I fenomeni si esauriranno nelle ore centrali a Ponente mentre sul centro-Levante saranno possibili isolati fenomeni forti fino a sera. Nella notte e di prima mattina venti da Sud-Ovest 50-60km/h con raffiche 80- 90km/h su BCE. Mare molto mosso sulle coste di BC.

DOPODOMANI DOMENICA 23 OTTOBRE precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio di intensità generalmente debole.

Ricordiamo che la Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta. In caso di eventi intensi, durante l’allerta saranno pubblicato messaggi di monitoraggio reperibili sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, e inviati anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

Nelle immagini la cartina con le zone coinvolte nell’allerta, la scansione oraria dell’allerta e lo scatto del satellite alle ore 11.45.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: