camera di commercio Economia 

Domani in Camera di Commercio si parla di “Priorità infrastrutturali per il sistema economico in Liguria”

Nella Sala del Bergamasco, in via Garibaldi, alle ore 9.30, la tredicesima tappa di un Roadshow nazionale sui temi infrastrutturali che tocca i 19 territori delle Camere che aderiscono al Programma Infrastrutture promosso da Unioncamere attraverso il Fondo di Perequazione 2019-2020

Domani, presso la sede della Camera di Commercio di Genova, in via Garibaldi, 4,  si torna a parlare di infrastrutture con l’evento: “Le priorità infrastrutturali per il sistema economico in Liguria” organizzato dalle Camere di Commercio di Genova e di Riviere di Liguria, con il supporto tecnico scientifico di Uniontrasporti.

L’evento sarà l’occasione per presentare il “Libro bianco sulle priorità infrastrutturali della Liguria”, documento che raccoglie i fabbisogni infrastrutturali e le priorità di intervento dal punto di vista del sistema imprenditoriale regionale, e lo studio del DIEC Unige “Innovazione tecnologica per la portualità ligure”.

[Continua sotto]

Introdurranno i lavori Luigi Attanasio, presidente della Camera di commercio di Genova, Maurizio Caviglia, Segretario Generale della Camera di commercio di Genova e Marco Casarino, Segretario Generale della Camera di commercio di Riviere di Liguria. In chiusura gli interventi di Mario Mascia, assessore a demanio marittimo e sviluppo economico del Comune di Genova e Claudio Garbarino, Consigliere Delegato Piano Strategico e Trasporti della Città Metropolitana di Genova. Modera Luca Ponzi, responsabile redazione Rai Liguria.

“In tema di mobilità di persone e merci – commenta il presidente Attanasio – , la Liguria aggiunge ai flussi creati dalle attività economiche locali, dal turismo e dagli spostamenti pendolari un intenso traffico di attraversamento dovuto ai mezzi da/per Francia, Spagna e Portogallo il cui peso si riversa in particolare sull’autostrada A 10 e ai veicoli che da Lombardia e Piemonte si dirigono verso i porti di Savona, Genova e La Spezia. Attraverso il Programma Infrastrutture, il sistema camerale ligure vuole consolidare un’attività di monitoraggio e di stimolo rispetto ai cambiamenti della domanda e rafforzare ulteriormente il proprio ruolo strategico nello sviluppo infrastrutturale del territorio regionale,  fornendo contributi pragmatici per una migliore strategia sulle infrastrutture, di trasporto e digitali.”

Il Libro bianco sulle priorità infrastrutturali della Liguria sarà presentato da Iolanda Conte, Project Manager di Uniontrasporti.  A seguire gli interventi di Giovani Satta, Luca Persico, Marta Giannoni e Bianca Vottero, del DIEC dell’Università di Genova, che illustreranno i risultati dell’indagine “Innovazione tecnologica per la portualità ligure. Vantaggi e benefici delle nuove tecnologie nelle operazioni portuali.”

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: