camera di commercio Economia turismo 

Turismo, la Francia copia alla Camere di Commercio italiane il progetto Mirabilia

Si sono aperti questa mattina, lunedì 17 ottobre, a Palazzo Ducale i lavori della 10ª Borsa Internazionale del Turismo Culturale e della 6ª edizione di “Mirabilia Food&Drink” con il saluto delle autorità. Un nuovo Grand Tour Unesco dall’Italia all’Europa: le nuove frontiere del turismo e dello smart working. Nella sala della Borsa Valori la prima giornata di lavori, con focus sul turismo in tempo di crisi ha evidenziato come questo periodo abbia rivoluzionato il concetto stesso di turismo

Presenti il Presidente Camera di Commercio di Genova, Luigi Attanasio; il Presidente Camera di Commercio Riviere di Liguria, EnricoLupi; e il Presidente Associazione Mirabilia Network, Angelo Tortorelli e l’Assessore Sviluppo Economico Regione Liguria, Andrea Benveduti.

La prima giornata di lavori, con focus sul turismo in tempo di crisi ha evidenziato come questo periodo abbia rivoluzionato il concetto stesso di turismo. Sono cambiate le esigenze e l’approccio all’idea di “Viaggio” molto più vicino al concetto del “Grand Tour” dove a cambiare è l’interpretazione del rapporto con i luoghi “attrattivi” e il viaggio stesso con le sue motivazioni scatenanti. Un viaggio che vuole essere consapevole dei luoghi che attraversa, dove non vi è più al primo posto l’intrattenimento, ma una dimensione trasformativa e di arricchimento del viaggiatore, più consapevole. In questa nuova veste, il viaggiatore sceglie il “luogo” per la sua essenza, tipicità, storia che consenta un rapporto autentico. Ma non solo, oggi, la scelta e la permanenza in un luogo è condizionata anche dalle nuove dinamiche di lavoro. Questa nuova tendenza, colta dall’espressione anglosassone “WorkAtion”, crasi di “Work” e “Vacation”, supera il concetto stesso di de-stagionalizzazione e porta in luce la necessità e l’opportunità offerte dal digitale di approfittare di nuovi luoghi, fuori dai contesti abituali dove lavorare e che aumentino il benessere e la produttività.

[Continua sotto]

Concetto confermato dal Presidente di Unioncamere, Andrea Prete: «Il crescente utilizzo di Internet e l’impatto del Covid sono all’origine delle più recenti tendenze del turismo italiano. L’Osservatorio sull’economia del turismo delle Camere di commercio mostra che oramai quasi il 52% delle vacanze viene scelto e organizzato via Internet. La pandemia ha alimentato una nuova attenzione ai luoghi più vicini, alla sostenibilità, alla ricerca di ambienti più riservati e di esperienze di viaggio più libere e fuori dagli schemi. A questa evoluzione della domanda deve far riscontro conseguentemente un’offerta turistica sempre più diversificata, segmentata e orientata alla qualità. Il sistema camerale ha messo a punto un nuovo progetto triennale che persegue queste finalità e che include tra le sue linee di azione anche Mirabilia, per aumentare la promozione e la riconoscibilità dei siti Unesco meno noti presso il grande pubblico».
Innumerevoli, dunque, le nuove prospettive che si aprono per i territori Mirabilia.

Tra i momenti clou della giornata, la firma dell’intesa con le Camere di Commercio francesi che, sulla base del modello italiano, organizzeranno a gennaio 2023 la prima edizione di “Mirabilia France”: l’accordo, costituirà il primo passo verso la costruzione della strategia europea di Mirabilia, in sintonia con la visione espressa dall’Ambasciatore italiano presso l’UNESCO. Presenti Michel Bossi, Président de la Chambre de Commerce et d’Industrie du Tarn et Chef de file fu Projet Mirabilia France; Séverine Fraysse, Presidente de la Commission Tourisme de la Chambre de Commerce et d’Industrie du Tarn en charge du Projet Mirabilia FranceHubert Delamare, Responsable du Service Développement des Entreprises de la Chambre de Commerce et d’Industrie du Tarn en charge du Projet Mirabilia France.

In parallelo prenderanno avvio, a Terrazza Colombo e nel Palazzo della Borsa Valori, i B2B del turismo e del food & beverage90 sellers e 45 buyers di eccellenza – ovvero operatori incomingdecision managerbuyer luxury travel – per la Borsa del Turismo Culturale, organizzata in collaborazione con IEG Italian Exhibition Group Spa. Sono invece 108 i seller e 46 i buyer alla Borsa Food & Drink, dove si svolgeranno gli incontri specializzati fra imprese agroalimentari dei territori rappresentati e “buyers food & beverage”; realizzata in collaborazione con ICE, Agenzia per la Promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e ad ASSOCAMERESTERO, l’Associazione delle Camere di commercio italiane all’estero.
Nel pomeriggio i lavori proseguiranno a Palazzo Tobia Pallavicino, sede della Camera di Commercio, con incontri dedicati delle Camere di Commercio e della Rete EEN.

In chiusura, gli ospiti parteciperanno alla prova generale dello spettacolo “Maria Stuarda”, con la regia di David Livermore, la cui prima nazionale è in cartellone al Teatro Nazionale di Genova il giorno successivo.
A seguire, la tradizionale cena di gala, con tutti i partecipanti italiani e stranieri, ai Magazzini del Cotone del Porto Antico, opera dell’Arch. Renzo Piano.

Domani, martedì 18 ottobre, presso il teatro “Eleonora Duse” di Genova proseguiranno i lavori con il convegno “Mirabilia: alla ricerca di nuove connessioni per il turismo e la cultura”, dedicato al confronto sui temi dell’innovazione, della ricerca e delle nuove tecnologie, organizzato in collaborazione con la rete EEN, Fondazione IIT e Centro di Competenza Start 4.0.
Nel corso della mattinata è prevista la premiazione dell’edizione 2022 del “Top Of the Pid-Mirabilia” il premio per il progetto turistico innovativo in collaborazione tra l’Associazione Mirabilia Network e i Pid; e la presentazione dei risultati del progetto “Connessioni”: la premiazione si svolgerà in forma di TED, con brevi interventi dei partecipanti e votazione del pubblico composto da Camere di Commercio, Associazioni di categoria, esperti e Digital Promoter dei Punti Impresa Digitale, colleghi ed esperti della Rete EEN.
Contemporaneamente ai lavori proseguiranno, nei locali della Borsa Valori, i B2B.
A fine lavori sarà possibile visitare i laboratori di robotica della nuova sede IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) di San Quirico.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: