Economia Sindacale 

Lavoratori in somministrazione Culmv: sciopero a oltranza

«Sono state innumerevoli le richieste di incontro all’autorità di sistema portuale partite da parte Nidil Genova, Felsa Liguria e Uiltemp Liguria. Le risposte arrivano sempre troppo tardi o non arrivano affatto: è tempo di dare futuro a tutti gli 86 lavoratori ignorati dalle Adsp»

Proseguirà ad oltranza lo sciopero indetto da NIdil Cgil Genova, Felsa Cisl Liguria e Uiltemp Uil Liguria per i lavoratori in somministrazione “Intempo” che operano presso la Culmv nel Porto di Genova.

«Solo 46 degli 86 somministrati verranno avviati al lavoro nei prossimi giorni e questo per è inaccettabile – dicono le organizzazioni sindacali – .È l’ultima tappa di una trattativa che ha richiesto grandi sacrifici a lavoratori che operano a chiamata. Le richieste di stabilizzazione avanzate da Nidil Cgil Felsa Cisl e Uiltemp Uil al tavolo sono state disattese. Per queste ragioni i lavoratori proseguiranno lo sciopero indetto dai sindacati nella serata di ieri ad oltranza».

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: