Ambiente 

Sciopero globale per il Clima, 300 ragazzi genovesi scendono in piazza

Corteo da via Fanti d’Italia fino a De Ferrari attraverso Principe, via Balbi, piazza della Nunziata, Portello, Corvetto e via Roma. Cartelli e slogan per chiedere la “decrescita felice”. Tra i temi anche quello dei ragazzi morti per incidente in alternanza scuola-lavoro. In corteo anche la Cgil

I temi sono, come sempre quelli dello stop alle emissioni inquinanti, in inglese e in genovese. Molti i cartelli e gli slogan dei ragazzi di diverse et, dalle medie all’università, che oggi sono scesi in strada per lo “sciopero globale” per l’ambiente.

«Camera del lavoro di Genova e Cgil Liguria partecipano alla Giornata di azione Globale per il clima organizzata dal movimento dei #Fridaysforfuture – dicono alla Cgil -. I profondi cambiamenti climatici incidono ormai quotidianamente sulla vita delle persone provocando incendi, allagamenti e distruzione e mettendo in crisi le economie. La priorità della politica deve essere quella di un radicale ed urgente cambiamento di sistema che metta al centro della propria azione la salvaguardia dell’ambiente e strumenti per uno sviluppo eco sostenibile: contrasto al cambiamento climatico, una giusta transizione ecologica e sostenibile, il superamento dell’uso delle fonti fossili fanno parte di questo cambiamento e delle nostre priorità. Per questi motivi la Cgil sostiene la protesta del movimento FridayFor Future ed è in piazza oggi a Genova».

[Sotto: le foto]

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: