Oggi a Genova 

Investe un pedone dopo una rissa e scappa. È un uomo in sorveglianza speciale

Il ferito è stato soccorso e trasportato in ospedale in codice giallo. È avvenuto davanti al Baretto, in corso Italia. L’investitore è stato individuato grazie alle telecamere dalla Polizia locale grazie anche all’ausilio di una Volante della Polizia di Stato

L’investimento è avvenuto alle 4:40 di questa notte ed è successo a seguito di una rissa che ha coinvolto una decina di persone Il ferito, un ragazzo di 25 anni, è stato soccorso dal 118 con un’ambulanza della Croce Bianca Genovese che lo ha trasportato al San Martino in codice giallo.

L’investitore, che si era allontanato, è stato fermato anche grazie ai video delle telecamere. È stato denunciato per la fuga e per rissa. È una persona sottoposta a regime di sorveglianza speciale.

[Continua sotto]

La sorveglianza speciale di pubblica sicurezza è una misura di prevenzione regolata dal decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159 e successive modifiche. Può essere applicata anche solo sulla base di indizi[1] e senza nessuna prova di commissione di illeciti. Si applica ai soggetti già colpiti da Avviso Orale i quali però non hanno accolto l’invito da parte del Questore a cambiare la propria condotta e il proprio stile di vita; alla sorveglianza speciale possono essere aggiunte anche altre misure di prevenzione quali l’obbligo o il divieto di soggiorno. La sorveglianza speciale è accompagnata da una serie di prescrizioni che devono essere seguite al fine di dimostrare il cambiamento di stile di vita.

In copertina: foto d’archivio

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: