Oggi a Genova 

Cristo degli Abissi, oggi manutenzione subacquea per la statua a 18 metri di profondità

L’opera di Guido Galletti, realizzata con la fusione delle medaglie dei caditi donate da mamme e vedove nel 1954, è alta 2 metri e mezzo e pesa 260 chili. È posizionata sul fondale nella baia di San Fruttuoso di Camogli

È terminata oggi la manutenzione della statua del Cristo degli Abissi per eliminare gli organismi incrostanti di biofouling che creano un biofilm batterico e, di conseguenza, problemi di biodeterioramento. Non è, quindi, solo una questione estetica.

[Continua sotto]

À stato un lavoro di squadra, coordinato dal Servizio Tecnico di Archeologia Subacquea della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Genova e la provincia della Spezia, con la regia operativa dei sommozzatori della Guardia di Finanza e la partecipazione di sommozzatori dei Carabinieri, Cnes della Polizia, Guardia Costiera Vigili del Fuoco e il supporto logistico della Guardia costiera di Santa Margherita Ligure.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: