Enti Pubblici e Politica formazione regione 

Pontedecimo, l’istituto comprensivo senza dirigente scolastico fisso dal 2015

Candia: «Alla nostra interrogazione sulla nomina di un dirigente scolastico fisso per l’Istituto Comprensivo di Pontedecimo, l’assessore regionale Cavo ha risposto in Consiglio dicendo che le quattro persone disponibili da concorso hanno scelto altre sedi. Questo fatto deve farci interrogare sull’accesso ai servizi scolastici e medici nelle aree interne e periferiche: serve al più presto una commissione ad hoc per affrontare il tema»

L’idea è stata lanciata dalla consigliera regionale della Lista Sansa, Selena Candia, dopo la risposta dell’assessore Cavo all’interrogazione presentata durante il Consiglio regionale di oggi.

[Continua sotto]

“L’Istituto Comprensivo di Pontedecimo, che è una realtà grande e complessa che parte della scuola dell’infanzia e arriva alla scuola secondaria di primo grado, non ha un dirigente scolastico fisso dal 2015 – spiega Candia –. Il fatto che il personale scolastico e medico preferisca non andare nelle nostre aree periferiche e interne, penalizza queste zone e soprattutto i ragazzi e le ragazze che lì vivono senza avere le stesse opportunità dei loro coetanei che vivono in città e sulla costa “.

“Oltre alla richiesta di commissione – conclude la consigliera regionale – ho chiesto all’assessore Cavo di continuare a vigilare sulla vicenda affinché si possa risolvere nel più breve tempo possibile”.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: