man clenching fist near a woman covering face while sittingCronaca 

Massacra la compagna a calci e morsi, trentottenne in manette a Quezzi

Ennesimo episodio di una lunga spirale di violenza. Questa volta la donna, aiutata da un’amica che ha chiamato la Polizia, ha deciso di denunciare


La Polizia di Stato di Genova ha arresto un individuo per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

A dare l’allarme alle volanti dell‘U.P.G.S.P. è stata un’amica della vittima, chiamata in soccorso dalla donna per paura che l’aggressione perpetrata dal compagno potesse finire in tragedia.

[Continua sotto]

All’arrivo dell’equipaggio la donna ha spiegato che la lite, iniziata come sempre per motivi futili, è rapidamente degenerata in una brutale aggressione consumata con calci e morsi. Solo l’arrivo dell’amica ha fatto desistere l’uomo il quale si è allontanato dall’abitazione

Le due donne hanno confermato che l’episodio non costituisce un caso isolato ma solo l’ennesima tessera di un mosaico di violenza e umiliazioni.

Il trentottenne è stato intercettato poco dopo dalla volante che lo ha condotto in Questura. Il pm ha immediatamente convalidato l’arresto e disposto il trasferimento presso la Casa Circondariale di Genova Marassi.

In copertina: foto d’archivio

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: