Oggi a Genova 

Rissa ai giardini di Quinto, i carabinieri denunciano 9 giovani tra cui 2 ragazze

Sono accusati a vario titolo di rissa, lesioni aggravate, furto e danneggiamento. Sono 7 italiani e 2 stranieri. Una diciottenne aveva anche rubato un orologio da 500 euro a un 23enne che era stato picchiato con una cintura da uno degli altri denunciati

I carabinieri dell’aliquota Operativa della compagnia di Genova San Martino, nel corso degli accertamenti scaturiti a seguito della rissa avvenuta nei pressi dei Giardini di Quinto, nella notte tra il 17 e il 18 giugno scorso, hanno identificato e denunciato in stato di libertà per i reati di rissa, lesioni aggravate, furto e danneggiamento 9 giovanissime persone, tra cui due stranieri, domiciliati presso una comunità cittadina, e tre ragazze, tutti incensurati.

Gli indagati quella notte, nei pressi dei giardini di Quinto, tra piazzale Rusca e via Gianelli, per futili motivi partecipavano attivamente alla rissa nella quale uno straniero di origine nord africana, utilizzando una cintura, provocava lesioni giudicate guaribili in 6 giorni ad un 23 enne genovese.

Nella circostanza una 18 enne ha sottratto un orologio del valore di oltre 500 euro al malcapitato. Le indagini continuano per addivenire all’identificazione di altri partecipanti alla rissa.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: