camera di commercio 

Due imprese liguri a Parigi, tra le vincitrici del concorso per start-up innovative. Una si occupa di agricoltura

Lanciato nell’aprile 2020, il Progetto FR.I.NET4.0, è un progetto europeo, della durata di due anni, finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Italia-Francia Marittimo 2014-2020 (Cofinanziamento FESR €. 381.004,04), che coinvolge i partner di 4 regioni franco-italiane: la Liguria, la Sardegna, la Toscana, la Regione SUD-PACA (Provenza-Alpi Marittime-Costa Azzurra)

Ci sono anche due imprese innovative liguri fra le cinque vincitrici della Fr.I.Net 4.0 Cup che parteciperanno, oggi e domani, al Salone VivaTech di Parigi: sono la FUTUREDATA,  start-up innovativa che ha sviluppato una piattaforma per  promuovere la sostenibilità e l’economia circolare durante tutto il ciclo di vita degli Apparecchi Elettrici ed Elettronici (AEE) , e la Sant’Anna srl Agricola orientata ad un’economia circolare basata su una produzione propria di energia e sull’utilizzo di tecnologie altamente innovative come l’applicazione in campo agricolo di un di motore ad idrogeno ed il monitoraggio remoto di tutte le attività produttive.

Il partenariato del Progetto FR.I.NET4.0, composto dalla Camera di Commercio di Genova (Capofila), Promocamera – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Sassari, Pont-Tech e dalla camera di Commercio e Industria del Var, nell’ambito delle attività previste dal Progetto, supporta la partecipazione di 5 aziende innovative dei diversi territori al Salone internazionale Vivatech in programma a Parigi dal 15 al 18 giugno 2022: FUTUREDATA Srl, AZIENDA SANT’ANNA Srl AGRICOLA, ABZERO Srls, GREEN SOCIAL BENCH Srl, Key4U Srl per le regioni partner italiane e SAKOWIN ed EFISUN per la regione francese.

Nell’ambito dei servizi di accompagnamento delle imprese del progetto Fr.I.Net 4.0la partecipazione delle aziende vincitrici della Fr.I.Net 4.0 Cup al salone internazionale è prevista nelle giornate del 15 e 16 giugno 2022.

Tali aziende hanno partecipato alla Fr.I.Net 4.0 Cup, svolta a Pontedera il 7 aprile scorso e si sono classificate ai primi posti in graduatoria a livello partenariale.

Viva Technology è uno dei più importanti eventi annuali europei dedicati alla tecnologia e all’innovazione digitale e nel 2019 ha visto la presenza di 124.000 visitatori, 13.000 startup, alcune delle principali multinazionali del settore hi-tech (Google, Huawei, Amazon Web Services, IBM, Intel, Cisco, Alibaba Group, ecc.) e un fitto programma di conferenze con 400 relatori di alto profilo, tra cui Mark Zuckerberg (fondatore e CEO di Facebook), Jack Ma (fondatore di Alibaba), Dara Khosrowshahi (CEO di Uber) e Satya Narayana Nadella (CEO di Microsoft). L’edizione 2020 è stata annullata a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19 e, a fronte del perdurare della pandemia, nel 2021 l’evento si è svolto in modalità ibrida, in parte in presenza a Parigi (con accessi ridotti e significative misure di contenimento) e in parte online, e ha visto la partecipazione di 140.000 persone (114.000 online e 26.000 in presenza).

L’edizione 2022 si svolgerà ancora in modalità ibrida, ma con una maggiore partecipazione in presenza in un’area espositiva di 45.000 mq all’interno del polo fieristico Paris Expo Porte de Versailles.

Tra le peculiarità dell’iniziativa rientrano i due programmi di promozione dedicati rispettivamente alle startup europee (“Europa Tech”) e alle imprese innovative delle economie emergenti del continente africano (“Africa Tech”). L’evento è organizzato dall’agenzia pubblicitaria Publicis Groupe e da Groupe Les Echos, editore del maggiore quotidiano finanziario francese.

Grazie al progetto i partner hanno acquistato uno spazio espositivo collettivo all’interno dell’Area Startup Village e un pass start-up per le seconde classificate.

Le imprese che parteciperanno al Salone Internazionale Vivatech sono:

  • Sant’Anna srl Agricola (Liguria): nata nel 2016 con l’obiettivo di contribuire alla crescita del territorio locale, l’Azienda Sant’Anna è fortemente orientata ad un’economia circolare basata su una produzione propria di energia e sull’utilizzo di tecnologie altamente innovative, tra cui l’applicazione in campo agricolo di un di motore ad idrogeno ed il monitoraggio remoto di tutte le attività produttive grazie all’impiego di un software (Control Room Digital Farm) per la rilevazione degli scostamenti nelle colture in tempo reale ed un tempestivo intervento di controllo e correzione. 

www.aziendasanna.it | alessandra63.costa@gmail.com

  • FUTUREDATA (Liguria): è una start-up innovativa che dal 2018 sta sviluppando la piattaforma Ariadne, Data-driven Materials Recovery System, per promuovere la sostenibilità e l’economia circolare durante tutto il ciclo di vita degli Apparecchi Elettrici ed Elettronici (AEE) migliorando significativamente i processi di selezione e riciclo delle materie prime ivi contenute. Il servizio offerto è rivolto ai produttori di AEE aggiungendo ai loro prodotti un valore ambientale e rispondono alla richiesta dei consumatori più sensibili alla lotta al cambiamento climatico.

www.futrudatage.it | https://www.facebook.com/futuredatasrl

rosario.capponi@futurdata.eu

  • ABZERO (Toscana): è il primo sistema sul mercato mondiale a fornire un servizio di trasportospecializzato per prodotti delicati e di alto valore che richiedono un controllo di qualità della merce trasportata. Il sistema si basa sull’utilizzo di una capsula intelligente, ovvero la “Smart Capsule”, sull’utilizzo di un drone e su un software intuitivo, semplice e senza licenza di volo. Possono essere trasportati sangue, organi, tessuti e campioni biologici, ma anche materiali chimici ed altri tipi di sostanze.

www.abzero.it

info@abzero.it

https://www.facebook.com/abzerox

  • GREEN SOCIAL BENCH (Sardegna): nasce con l’obiettivo di realizzare un prodotto utile per la condivisione di tecnologie già presenti sul mercato con la logica di renderle fruibili nei luoghi dove possono fornire benefici ulteriori e differenti. La forma del prodotto realizzato è quella di arredo urbano eco sostenibile e di design nell’ottica di inserimento in un contesto di smart cities.

www.greensocialbench.com

marcella.onida@greensocialbench.it

  • SAKOWIN (PACA): accelera la transizione energetica innovando e offrendo una soluzione per il futuro: la prossima generazione di idrogeno sostenibile e privo di CO2 a un costo competitivo. L’azienda francese è all’avanguardia nella transizione energetica verso l’idrogeno sostenibile su piccola o grandissima scala, in loco e su richiesta, producendo apparecchiature compatte e modulari per la produzione sostenibile di idrogeno e carbonio solido senza emissioni di CO2 attraverso l’elevata efficienza energetica e utilizzo di biometano o gas naturale come materia prima eliminando il costoso trasporto e stoccaggio dell’idrogeno.

www.sakowin.com

gerard@sakowin.com

  • Key4U (Sardegna): L’azienda promuove la Sardegna con l’ambizione di crescere e di sviluppare una rete che possa valorizzare l’offerta artistica e culturale del Territorio, con l’ideazione, la pianificazione e la realizzazione di eventi di varia natura. La comunicazione di PMI attraverso i canali Social delle attività ed HOP, il Multi Vendor Marketplace per le Aziende.

www.key4usrl.com

k4u.srl.it@gmail.com

Maggiori informazioni e possibilità di prendere appuntamento con le aziende nella Piattaforma digitale della fiera, oppure vieni ad incontrarle a Paris Expo Porte de Versailles, presso lo stand K11.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: