Sindacale 

Archivio di Stato, la Fp Cgil dichiara lo stato di agitazione

I lavoratori denunciano «criticità su diritto di sciopero, organizzazione del lavoro, fruizione di ferie e permessi ed errate interpretazioni sullo svolgimento di corrette relazioni sindacali»

Si è svolta ieri lunedì l’assemblea dei dipendenti dell’Archivio di Stato di Genova al termine della quale è stato dichiarato lo stato di agitazione del personale.

«Nel corso dell’incontro sono state affrontare le problematiche organizzative e gestionali presenti all’interno dell’Archivio di Stato, rese più acute dalla progressiva contrazione del personale in servizio e più volte denunciate da questa Organizzazione Sindacale» spiega il segretario Cgil Fp Luca Infantino.

In pericolo, a causa della scarsezza di personale, ci sarebbe anche la fruizione dell’Archivio nella stagione estiva.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: