regione 

“Canzoni d’Italia”, folla a De Ferrari per lo spettacolo della Regione per il 2 giugno

Toti, un evento per «ripercorrere la storia d’Italia con le emozioni che abbiamo vissuto insieme fa di noi un’unica comunità, quella della Repubblica italiana. Viva la Repubblica, viva l’Italia, viva Genova»

A questo link il video dello spettacolo

“Oggi la Repubblica Italiana compie 76 anni quindi buon compleanno Repubblica – ha affermato ieri sera Toti –. Abbiamo voluto raccontare la storia d’Italia con una serie di brani musicali che hanno accompagnato la nostra vita e sono diventati patrimonio di tutti noi. L’abbiamo voluto fare per ricordare a tutti che la Repubblica è importante perché non è solo la Costituzione, che pure regola le nostre vite, il Parlamento e le Istituzioni ma è anche la nostra libertà di scegliere come vogliamo vivere: ripercorrere la storia d’Italia con le emozioni che abbiamo vissuto insieme fa di noi un’unica comunità, quella della Repubblica italiana. Viva la Repubblica, viva l’Italia, viva Genova”.

Piazza De Ferrari gremita ieri sera per lo spettacolo “Canzoni d’Italia” organizzato dalla Regione Liguria per chiudere la giornata di celebrazioni per il 2 giugno, Festa della Repubblica. In piazza in presidente della Regione Giovanni Toti e l’assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo.

Dopo un omaggio alla grande tradizione del cantautorato attraverso un medley di ‘Il pescatore’ di De Andrè, ‘La mia banda suona il rock’ di Fossati, ‘Sapore di sale’ di Paoli e ‘Sarà perché ti amo’ dei Ricchi e Poveri, lo spettacolo è proseguito con le canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana, un brano per decennio dagli anni ’50 ad oggi. Sulla facciata del palazzo, in videomapping, immagini evocative e parti del testo delle canzoni, per far cantare le persone in piazza, a cui sono stati distribuiti i testi delle canzoni. A chiudere lo spettacolo, l’Inno d’Italia.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: