25 aprile Cosa fare a Genova 

La resa 77 anni dopo, il 25 Aprile a Villa Migone

In mattinata la celebrazione ufficiale del Municipio, poi la visita della “Sala della Resa”, luogo della storica firma del generale delle truppe tedesche Gunther Meinhold e del partigiano Remo Scappini, con la mediazione del Cardinal Boetto

Dopo due anni di chiusura per pandemia, il 25 aprile 2022 Villa Migone a Genova riapre le sue porte alla cittadinanza. L’appuntamento è nel quartiere di San Fruttuoso, accanto al parco di Villa Imperiale, alla mattina con le celebrazioni organizzate dal Municipio 3 della Bassa Valbisagno a partire dalle ore 9, davanti al cancello della Villa, sotto la lapide che ricorda la resa del 25 aprile 1945.

A seguire, la cittadinanza è invitata a visitare la “Sala della Resa”, al primo piano di Villa Migone, per ricordare la storica firma tra il generale delle truppe tedesche Gunther Meinhold e il partigiano Remo Scappini, con la mediazione del Cardinal Boetto.

La storia va conosciuta e respirata attraverso luoghi e racconti: è questa la finalità di una giornata come il 25 a Villa Migone.

È richiesta la prenotazione all’indirizzo villamigonegenova@gmail.com fino ad esaurimento posti.
L’accesso è garantito con mascherina FPP2.

In copertina: foto di Marco Pelizza

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: