Ryanair, 3 nuove rotte da Genova per Manchester, Lamezia e Vienna

Ryanair ha dato il via oggi all’operativo più grande di sempre su Genova, con oltre 40 frequenze settimanali, 12 rotte in totale, inclusi tre nuovi collegamenti estivi per Manchester e Lamezia, entrambi bisettimanali, e Vienna dal 2 giugno (2 frequenze settimanali)

L’operativo di Ryanair per l’estate 2022 su Genova offrirà 12 rotte, di cui 3 nuove rotte estive da/per Manchester, Lamezia e Vienna, oltre 40 frequenze settimanali

Affinché Ryanair possa continuare a supportare il turismo italiano post Covid e la ripresa del lavoro, la compagnia aerea si rivolge ancora una volta «al Governo italiano chiedendo di eliminare l’addizionale municipale, che di fatto è una “tassa sul turismo” su tutti i viaggi aerei dal 2022 al 2025».

Tariffe disponibili a partire da 19,99 € a tratta fino a ottobre 2022, che devono essere prenotate entro venerdì 1 aprile. Prenotazioni su www.ryanair.com

«In qualità di compagnia nº 1 in Europa e in Italia, siamo lieti di dare il via al nostro operativo da record su Genova che offre oltre 40 frequenze settimanali su 12 rotte, comprese 3 nuove per Manchester, Lamezia e Vienna – dice Mauro Bolla, country manager Italia di Ryanair -. Operazioni efficienti e tariffe aeroportuali competitive forniscono le basi da cui Ryanair può offrire una crescita del traffico a lungo termine e una maggiore connettività. Abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri partner all’aeroporto di Genova per garantire questa crescita e migliorare i servizi per coloro che vivono, lavorano o desiderano visitare Genova e la regione Liguria, e chiediamo ancora una volta al governo italiano di eliminare l’addizionale municipale non competitiva per accelerare il traffico italiano, il turismo e la ripresa del lavoro».

«Con l’avvio dei nuovi voli per Manchester e Lamezia Terme, Ryanair si conferma un partner fondamentale nella strategia di ripresa del traffico dell’Aeroporto di Genova. – commenta Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova – Ryanair è oggi la prima compagnia a Genova per numero di rotte. Il network di Ryanair sul “Cristoforo Colombo” ha una duplice valenza: da un lato consentirà a sempre più liguri e piemontesi di partire dal nostro aeroporto verso destinazioni nazionali ed estere a tariffe estremamente competitive, dall’altro permetterà a decine di migliaia di viaggiatori stranieri di raggiungere la nostra regione da città come Londra, Manchester, Bruxelles e Vienna, tutti importanti bacini di traffico per il turismo incoming. L’incremento dei voli, nell’ottica di recuperare il percorso di crescita che l’aeroporto aveva avviato prima della pandemia, è anche frutto del supporto e della collaborazione con Camera di Commercio e Comune di Genova, così come con il tavolo del turismo savonese. Siamo grati a Ryanair per il suo investimento sul nostro territorio, che avrà benefici sempre più grandi su connettività ed economica locale».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: