Insegue, picchia e cerca di abusare di tre giovani ragazze. Arrestato

È successo in via Cantore, a Sampierdarena, venerdì scorso alle 02.45. I poliziotti, giunti sul posto, hanno fermato l’uomo che, in preda ai fumi dell’alcol, ha reagito con violenza colpendi anche loro con calci e pugni

La Polizia di Stato di Genova ha tratto in arresto un 37enne per il reato di resistenza a P.U., denunciandolo altresì per violenza sessuale e lesioni personali e sanzionandolo per ubriachezza.

Gli agenti di una volante dell’U.P.G.S.P., con l’aiuto dei colleghi di una pattuglia della DIGOS, sono intervenuti in soccorso di tre donne genovesi che, poco prima, erano state vittime di un aggressione da parte del 37enne.

Gli operatori, giunti sul posto, hanno fermato l’uomo che, in preda ai fumi dell’alcol, ha reagito con violenza colpendoli con calci e pugni.

Una volta ristabilita la calma le tre ragazze, in stato di shock, hanno raccontato di esser uscite da un locale seguite dal 37enne che ha iniziato subito ad offenderle per poi cercare di palpeggiarle, riuscendo a baciare con forza una delle donne. Nel parapiglia che seguiva, una delle donne veniva colpita al volto da un pugno.

Nel frangente, le malcapitate hanno avuto la prontezza di contattare il 112, consentendo così l’immediato intervento dei poliziotti che hanno messo fine all’azione violenta dell’uomo.

Il 37enne anche all’interno della Questura ha mantenuto un comportamento violento minacciando e sputando agli agenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: