Bucci al Galliera: «Il Covid non è finito. genovesi, comportatevi con responsabilità»

Il Sindaco di nuovo in visita al pronto soccorso dell’ospedale di Carignano per «ringraziare e incoraggiare tutto il personale del reparto a proseguire con tenacia e professionalità l’importante lavoro che stanno svolgendo per la comunità genovese». Nel momento in cui scriviamo al pronto soccorso del Galliera, in visita o in attesa, ci sono 51 persone di cui 7 in codice rosso

«Sono tornato al pronto soccorso dell’ospedale Galliera, diretto dal professor Paolo Cremonesi, per salutare i pazienti ricoverati a causa del Covid-19 e per ringraziare e incoraggiare tutto il personale del reparto a proseguire con tenacia e professionalità l’importante lavoro che stanno svolgendo per la comunità genovese – scrive Bucci sulla sua pagina Facebook -. Il Covid non è un ricordo del recente passato, è un virus ancora molto presente tra noi i cui effetti possono essere sensibilmente ridotti o annullati se prenderemo tutti la decisione di vaccinarci: unica reale arma che abbiamo a disposizione per superare questo momento critico! Rinnovo il mio appello ai genovesi affinché si comportino con responsabilità adottando tutte le misure precauzionali che sono richieste per evitare il dilagare dei contagi».

Sotto: le persone in visita o in attesa al Galliera alle 11:21

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: