Torna il Rigiocattolo, da oggi a domenica in piazza Matteotti

Torna a Genova, dopo l’interruzione forzata dello scorso anno, il “Rigiocattolo”, la grande manifestazione con cui ogni anno i bambini e i giovani della Comunità di Sant’Egidio portano l’ecologia e la solidarietà con l’Africa al centro delle principali piazze italiane ed europee

Da venerdì 17 a domenica 19 dicembre (venerdì h. 15-20, sabato e domenica h. 10-20), in piazza Matteotti verrà allestita la mostra mercato in cui sarà possibile acquistare giochi usati in buono stato. Sul palco la musica di band giovanili di tutta la Liguria e le testimonianze di bambini e giovani che hanno scoperto che «nessuno è troppo giovane per aiutare chi è più povero di lui».

L’intero ricavato della manifestazione, infatti, servirà a sostenere il programma Dream di Sant’Egidio, per la lotta all’Aids e alla malnutrizione in Africa. Con una novità: oggi, il programma DREAM sta contribuendo a vaccinare la popolazione nei paesi dove opera, con l’apertura di hub vaccinali a sostegno dei sistemi sanitari locali in Malawi, Repubblica Centrafricana e in Repubblica Democratica del Congo.

In questo difficile tempo di pandemia, che ha visto un intensificarsi della povertà estrema nel Paesi a risorse limitate, i giovani di Sant’Egidio e i bambini delle Scuole della Pace vogliono manifestare la loro solidarietà ed il loro aiuto ai bambini africani: nei mesi scorsi sono stati raccolti giochi usati in decine di istituti comprensivi di Genova. A pulirli ed aggiustarli, più di 150 studenti liceali e i 400 bambini e ragazzi delle “Scuole della pace” che Sant’Egidio organizza quotidianamente in tutta la città: dal Cep alla Valbisagno, da Begato a Sampierdarena, Cornigliano al Centro Storico. Un lavoro volontario notevole, divertito ma pieno di convinzione, con uno sguardo a questi mesi difficili ed uno allla costruzione di un futuro migliore. Per tutti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: