Oggi a Staglieno la commemorazione dei caduti di tutte le guerre

Deposizione di corone al Sacrario dei caduti e messa da Monsignor Tasca, quindi l’omaggio al campo dei partigiani seguito da quello al campo dei caduti francesi ed a quello dei caduti inglesi

I caduti di tutte le guerre sono stati commemorati questa mattina nel cimitero monumentale di Staglieno alla presenza del sindaco Marco Bucci e delle massime autorità militari, civili ed ecclesiastiche. Alla cerimonia sono intervenuti anche il vicesindaco Massimo Nicolò, l’assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo, il prefetto di Genova Renato Franceschelli, il consigliere della Città Metropolitana di Genova Stefano Anzalone, il comandante della Legione Carabinieri Liguria Maurizio Ferla, il presidente Assoarma di Genova Lorenzo Campani e Giacomo Cotugno in rappresentanza dell’Anpi.

Le celebrazioni, cominciate con un corteo e l’esposizione dei gonfaloni di Genova, Città Metropolitana, Regione Liguria, Nastro Azzurro e dei labari delle associazioni, sono proseguite con la deposizione delle corone al Sacrario Trento e Trieste, con la Santa Messa officiata dall’arcivescovo di Genova monsignor Marco Tasca nel piazzale della Fede e l’omaggio al campo dei partigiani seguito da quello al campo dei caduti francesi ed a quello dei caduti inglesi.

In occasione della Commemorazione dei Caduti di tutte le guerre, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Genova, colonnello Gianluca Feroce, si è recato presso il Cimitero monumentale di Genova Staglieno dove ha deposto una corona d’alloro al Monumento ai caduti dell’Arma dei Carabinieri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: