Si rifà il guardaroba da H&M, ma esce senza passare dalla cassa. Arrestato

Fermato dalla guardia mentre tentava di uscire con una giacca addosso e una alla vita e un paio di scarpe (da donna) rubate nel negozio ai piedi. La Polizia locale lo ha arrestato

La pattuglia del nucleo Reati predatori dell’Unità territoriale Centro (guidata dal commissario superiore Roberto Rogna), ha arrestato un ventiquattrenne di origine albanese con precedenti specifici che, nell’esercizio commerciale H&M di via XX Settembre, ha tentato di asportare due giacche da uomo e un paio di scarpe del valore complessivo di poco meno di 100 euro.

Il ragazzo è entrato nell’esercizio commerciale con abiti leggeri e senza giacca. Il guardiano del negozio ha subito notato che era vestito un po’ troppo leggero per la stagione. Poco dopo, il ragazzo ha cercato di uscire con una giacca addosso, una annodata alla vita e un paio di nuove scarpe (tra l’altro da donna) ai piedi, mentre le sue le aveva messe in un sacchetto che portava con sé. Per tentare di passare i sensori anti taccheggio davanti alla porta aveva forzato i dispositivi fissati sui capi con un tagliaunghie. La guardia del negozio ha fermato il ragazzo e ha chiamato la Polizia locale che lo ha fermato e, quindi, arrestato per  tentato furto aggravato dalla violenza sulle cose.
Al processo per direttissima, l’arresto è stato convalidato e il giudice ha applicato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla PG 4 volte a settimana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: