Vaccini, effetto green pass. Toti: «Dall’11 al 17 ottobre la somministrazione di prime dosi è cresciuta del 33,8%»

Il presidente della Regione: «Oltre 1.300 over 60 prenotati per la terza dose in poche ore»

«Oggi alle 12 sono partite le prenotazioni per la terza dose per tutti gli over 60: in poche ore, alle 17, erano 1.346 le persone prenotate. La dose aggiuntiva potrà essere somministrata, secondo le disposizioni nazionali, trascorsi almeno 6 mesi dalla seconda. Intanto l’introduzione dell’obbligatorietà del green pass nei luoghi di lavoro traina la campagna vaccinale in Liguria: nella settimana dal 4 al 10 ottobre sono state 10.356 le prime dosi di vaccino somministrate in Liguria, nella settimana dall’11 al 17 sono state 13.852: un incremento del 33,8%». Così il presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti, che fa il punto sulla situazione vaccini e coronavirus nella nostra regione.

La campagna per la somministrazione della terza dose riguarda al momento, considerando tutti gli over 60, una platea di 542.277 persone in Liguria. La fascia compresa tra i 60 e gli 80 anni, invece, è di 386.001 persone.
«A oggi – prosegue Toti – sono poco più di 19mila le terze dosi somministrate (19.039). Da venerdì 15 ottobre scorso a oggi sono 2.027 le prenotazioni effettuate per ricevere la prima e la seconda dose, e nel complesso hanno ricevuto la prima dose, sempre da venerdì scorso, 8.573 persone».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: