Controlli Amt, boom di viaggiatori a scrocco

Il 14,4% dei viaggiatori controllati alla fermata della Commenda era senza biglietto. Addirittura superiore la percentuale rilevata in Valpolcevera: 15,1%

Settimana di verifiche intensive da parte del personale di AMT. I controlli ad alta visibilità della settimana scorsa hanno interessato in particolare il centro e la Valpolcevera. 

Mercoledì 13 ottobre la verifica intensiva ha impegnato 22 verificatori che hanno controllato le linee 1, 18, 20, 32, 34 e 35 alla fermata della Commenda. I controlli si sono svolti al pomeriggio, dalle 14.00 alle 18.00. Sono stati verificati 2.149 passeggeri, emesse 314 sanzioni, di cui 64 regolarizzate subito con il pagamento dell’oblazione. Il tasso di evasione riscontrato è stato pari al 14.6%. 

La fermata bus di piazza Pallavicini è stato il luogo scelto per la verifica intensiva di giovedì 14 ottobre. 16 agenti AMT hanno controllato, dalle 7.30 alle 12.00, 1.065 passeggeri delle linee 7, 8, 53, 57, 270, 272 e 273. Sono state 161 le situazioni irregolari sanzionate, di cui 24 pagate come oblazioni subito in fase di verifica. Il tasso di evasione riscontrato è stato pari al 15,1%.

Le attività di controllo, ordinaria ed intensiva, proseguono in maniera capillare sul territorio, sia urbano sia provinciale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: