Vende un mobile, ma paga lui 1.500 euro. I CC denunciano i truffatori

Due pregiudicati hanno raggirato il venditore convincendolo a versargli la somma di denaro su carte poste-pay

Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Genova San Martino hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria per il reato di truffa in concorso, due soggetti residenti a Milano, entrambi con pregiudizi di polizia, a seguito della denuncia sporta da un genovese 60 enne. Le indagini consentivano di identificare i responsabili, i quali, dopo aver contattato la vittima che aveva pubblicato un annuncio per la compravendita di un mobile su un sito web, riuscivano a farsi accreditare su carte post-pay a loro intestate, la somma di 1.500 euro circa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: