Trovato morto il 94enne genovese disperso in Val Trebbia

La sua auto è caduta in una scarpata, ribaltandosi più volte fino alla fine del declivo boschivo

L’uomo, che aveva una casa ad Artana (comune di Ottone, provincia di Piacenza), aveva spiegato ieri al ristoratore di Capannette di Pej che sarebbe sceso a Genova col suo veicolo, una Fiat Panda. La nipotete, non vedendolo arrivare in città, aveva dato l’allarme.

A trovarne il corpo è stata, questo pomeriggio, una squadra della Protezione civile. Al momento i Vigili del fuoco sono all’opera per il recupero della salma e del veicolo.

Sul posto sono presenti i Carabinieri della zona per i rilievi dell’incidente. Dovranno indagare sulle cause della morte e, cioè, se l’uomo è uscito di strada col suo veicolo morendo per le ferite o se l’autovettura è uscita di strada perché non controllata dall’anziano già vittima di un malore.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: