Al Ducale aperta la mostra di Escher: intelligente, divertente, immersiva. Ed è già finita su Rai 1

In un video vi portiamo a visitarla in meno di 13 minuti con il direttore del Palazzo, Serena Bertolucci. Grandissimo interesse per un evento che ha già assunto portata nazionale, preparato in periodo di Covid senza che questo incidesse negativamente sulla manifestazione.
200 opere, 8 sezioni, sale immersive, giochi interattivi e strutture impossibili: dal 9 settembre al 20 febbraio 2022 a Palazzo Ducale. Ha aperto oggi al pubblico la più grande e completa mostra antologica dedicata al grande genio olandese Maurits Cornelis Escher, un excursus della sua intera e ampia produzione artistica tra arte, matematica, scienza, fisica, natura e design. L’abbiamo vista per voi con il presidente Luca Bizzarri, con l’assessore comunale alla Cultura Barbara Grosso, con l’assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo, con il prefetto Sergio Franceschelli, con uno dei curatori: Federico Giudiceandrea, uno dei massimi esperti di Escher al mondo


Dal 9 settembre 2021 Palazzo Ducale ospita la più grande e completa mostra antologica dedicata al grande genio olandese Maurits Cornelis Escher, oggi uno degli artisti più amati a livello globale e i cui mondi impossibili sono entrati nell’immaginario collettivo rendendolo una vera icona del mondo dell’arte moderna.

Con oltre 200 opere e i suoi lavori più rappresentativi come Mano con sfera riflettente (1935), Vincolo d’unione (1956), Metamorfosi II (1939), Giorno e notte (1938) e la serie degli Emblemata, la mostra presenta un excursus della sua intera e ampia produzione artistica.

Tra arte, matematica, scienza, fisica, natura e design, la mostra Escher è un evento unico per conoscere più da vicino un artista inquieto, riservato ma indubbiamente geniale e per misurarsi attivamente con i tantissimi paradossi prospettici, geometrici e compositivi che stanno alla base delle sue opere e che ancora oggi continuano a ispirare generazioni di nuovi artisti in ogni campo.

All’interno della mostra sarà inoltre possibile esplorare l’immaginifico universo escheriano tramite inedite sale immersive e strutture impossibili che saranno messe a confronto con opere di grandi artisti visionari del calibro di Giovanni Battista Piranesi (1720 – 1778) e di Victor Vasarely (1906 – 1997).

Con oltre 200 opere e i suoi lavori più rappresentativi come Mano con sfera riflettente (1935), Vincolo d’unione (1956), Metamorfosi II (1939), Giorno e notte (1938) e la serie degli Emblemata, la mostra presenta in 8 sezioni un excursus della sua intera e ampia produzione artistica.

Per la prima volta, a Genova il pubblico potrà esperire l’immaginifico universo escheriano tramite inedite sale immersive e strutture impossibili che saranno messe a confronto con opere di grandi artisti visionari del calibro di Giovanni Battista Piranesi (1720 – 1778) e di Victor Vasarely (1906 – 1997).

Tra arte, matematica, scienza, fisica, natura e design, la mostra Escher è un evento unico per conoscere più da vicino un artista inquieto, riservato ma indubbiamente geniale e per misurarsi attivamente con i tantissimi paradossi prospettici, geometrici e compositivi che stanno alla base delle sue opere e che ancora oggi continuano a ispirare generazioni di nuovi artisti in ogni campo.

Promossa e organizzata dal Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e Arthemisia, in collaborazione con M. C. Escher Foundation, la mostra è curata da Mark Veldhuysen – CEO della M.C. Escher Company – e Federico Giudiceandrea – uno dei più importanti esperti di Escher al mondo.

Biglietti
Acquista qui il biglietto online
Intero € 14

Ridotto € 12, consulta qui l’elenco delle riduzioni

Gruppi € 12 + 1,50€ di prevendita, prenotazione obbligatoria.
Numero massimo di partecipanti 15 persone, gratuità per 1 accompagnatore per gruppo. Per informazioni e prenotazioni gruppi adulti: 010986391

Gruppi Scuola 6€, inclusa prevendita – prenotazione obbligatoria. Consulta qui il programma per le scuole
Per informazioni: didattica@palazzoducale.genova.it
Per prenotazioni scuole: 0108171604 – prenotazioniscuole@palazzoducale.genova.it

Giovani €5
il lunedì pomeriggio, fino ai 27 anni compiuti

Bambini €5
dai 6 ai 14 anni non compiuti

L’audioguida è inclusa nel prezzo

Promossa e organizzata dal Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e Arthemisia, in collaborazione con M. C. Escher Foundation, la mostra è curata da Mark Veldhuysen – CEO della M.C. Escher Company – e Federico Giudiceandrea – uno dei più importanti esperti di Escher al mondo.

Special partner della mostra Ricola, ed è consigliata da Sky Arte.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: