Ventenne sorpreso a fumare resiste ai Carabinieri. Denunciato insieme agli amici

In tre hanno tentato di aiutare il giovane a sottrarsi alle ricerche dell’Arma

I Carabinieri di Torriglia, nella mattinata di ieri, a conclusione di una serie di accertamenti condotti nell’ambito di uno specifico servizio dedicato al contrasto del traffico di stupefacenti svolto nello scorso fine settimana, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria per “resistenza a Pubblico Ufficiale” un pregiudicato 20enne del posto.
Il giovane, sorpreso dai militari mentre era intento a fumare hashish, buttato lo stupefacente che stava consumando ed un altro quantitativo in suo possesso, si dava alla fuga facendo perdere momentaneamente le proprie tracce; identificato poco dopo con la collaborazione dei Carabinieri di Rovegno, il giovane, oltre ad essere denunciato penalmente, è stato quindi segnalato amministrativamente alla Prefettura di Genova quale assuntore di stupefacenti.
Nello stesso contesto i Carabinieri hanno denunciato all’Autorità giudiziaria per favoreggiamento personale altri tre giovani che si trovavano in compagnia del 20enne, poiché in occasione del controllo di polizia operato nei loro confronti, avevano aiutato il loro compagno a sottrarsi alle ricerche.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: