Vede un passeggino in un parcheggio e se ne appropria. Denunciato

La Polizia di Stato ha denunciato un 47enne per il reato di furto per aver prelevato il passeggino pensando che potesse servire alla figlia. Immortalato dalle telecamere del consolato russo in via Ghirardelli Pescetto

A seguito della denuncia di furto di un passeggino avvenuto nel parcheggio del consolato russo, i poliziotti del Commissariato di P.S. Nervi, hanno svolto una serie di accertamenti che hanno portato all’identificazione del responsabile del reato.

Le telecamere di sorveglianza del Consolato avevano infatti immortalato un uomo alla guida di un furgone della raccolta rifiuti che si è fermato nei pressi del parcheggio del Consolato e, dopo aver visto il passeggino, lo ha chiuso e lo ha messo nella cabina di guida del camioncino per poi allontanarsi.

Dopo una serie di controlli si è appurato che l’uomo è dipendente di una ditta esterna di raccolta rifiuti e che durante il suo giro, ha visto il passeggino e, reputando potesse servire alla figlia, se ne è appropriato. 

Il passeggino è stato restituito al proprietario che ha ritirato la denuncia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: