Scompare Eugenio Cataldi, fondatore dell’Associazione Santa Maria di Castello

Cataldi, che era anche presidente dell’associazione, per più di un decennio ha saputo riunire intorno a sé il gruppo di volontari che, con l’assenso dei padri domenicani prima e dei sacerdoti della Sma dopo, ha guidato genovesi e turisti alla scoperta della chiesa, del convento e delle aree limitrofe

«Era riuscito a rendere fruibili l’Oratorio di San Giacomo della Marina e la Chiesa delle Grazie con la cripta paleocristiana. Eugenio, inoltre, è stato l’animatore di tantissime iniziative culturali e sociali, portate avanti con entusiasmo e competenza. La sua perdita sarà incolmabile» dice Ettore Parodi, uno dei soci dell’Associazione culturale.

I funerali avranno luogo sabato 17 alle ore 11,45 a Santa Maria di Castello.

Con una promessa lo ricorda “Il Cesto”: «Tutta la rete e le associazioni del centro storico unendosi al dolore dei familiari cercheranno di impegnarsi ancora di più per continuare quello che era stato il grande impegno e la grande passione di Eugenio verso il suo territorio».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: