La Polizia locale sequestra la Mercedes Gtr del calciatore della Samp Keita Balde

Gli uomini del reparto Sicurezza Urbana, durante un controllo, hanno scoperto che il veicolo, immatricolato a Monaco, aveva la carta di circolazione non in corso di validità. L’auto vale circa 200 mila euro e sarà confiscata

Durante un controllo del reparto Sicurezza urbana della Polizia locale in via Cantore, a Sampierdarena, l’auto guidata dall’attaccante senegalese naturalizzato spagnolo Keita Balde è risultata non in regola in quanto il veicolo immatricolato a Monaco aveva la carta di circolazione non in corso di validità. Gli agenti gli hanno contestato l’inosservanza all’articolo 93 del codice della strada. Il mezzo, una Mercedes GTR del valore di circa 200 mila euro, è stato sottoposto a sequestro ai fini della confisca.
Keita Balde aveva la carta di circolazione, ma era valida fino a fine 2020. A Monaco bisogna pagare annualmente una tassa di circolazione. Viene rilasciato un adesivo da apporre sulla targa posteriore con l’anno in corso ed un altro adesivo più piccolo da attaccare sulla carta di circolazione. Il pagamento deve essere effettuato entro il 31 dicembre dell’anno precedente. Una penalità per il ritardo viene richiesta fino al 7 gennaio. La cancellazione dei veicoli degli inadempienti diventa effettiva dal 7 febbraio, dopo l’invio di un avviso formale.
Ovviamente il calciatore potrà presentare ricorso se è in grado di dimostrare di aver pagato la tassa di circolazione a Montecarlo.

L’auto ha un motore V8 da 585 cavalli. Più leggera, più veloce e più prestante di una AM, va da 0 a 100 km l’ora in 3,6 secondi e può arrivare a una velocità massima di 380 km/h.

Un’altra disavventura “automobilistica” per un giocatore della Sampdoria. Ieri l’attaccante Ronaldo Vieira Nan è stato citato a giudizio per guida con patente contraffatta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: