Ronaldo Vieira Nan citato a giudizio per guida con patente contraffatta

Il calciatore guineense con cittadinanza portoghese, naturalizzato inglese, centrocampista della Sampdoria, era stato fermato lo scorso anno con una patente portoghese che, però, era falsa

Il giocatore di calcio era stato fermato perché guidava la sua auto a forte velocità e aveva mostrato un documento falso con la sua foto. Secondo il legale del centrocampista, il ragazzo sarebbe stato truffato e i responsabili, ha detto l’avvocato Maurizio Mascia, «Saranno perseguiti dalle autorità portoghesi». Ronaldo Vieira Nan ha chiesto di essere interrogato.

In copertina: foto da https://ucsampdoria.forumfree.it/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: