Nas, blitz nelle strutture per anziani. Anche a Genova nonni abbandonati e senza cure

I Carabinieri del Nucleo hanno rilevato numerose situazioni molto gravi. I controlli, partiti per verificare il rispetto delle norme Covid, hanno messo in luce in tutta Italia l’abbandono di alcuni ospiti a cui non venivano nemmeno somministrate le cure prescritte o la riabilitazione

Sono state 63 le violazioni alle regole anti Covid rilevate durante i controlli effettuati dal Nas di Genova, Pescara, Torino e Catania. Le più frequenti sono state il mancato uso delle mascherine da parte degli operatori e le mancate sanificazioni.
Durante i controlli sono state individuate anche situazioni di abbandono di fatto dei “nonni”, ad alcuni dei quali non venivano somministrate le terapie prescritte dal medico, ma anche situazioni di sovraffollamento rispetto alla capienza autorizzata delle strutture. Sequestrate 72 confezioni di farmaci scaduti. 6 le attività ricettive chiuse, alcune completamente abusive per un giro d’affari “In nero” di circa 4 milioni di euro.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: