In vendita l’immensa collezione di libri, fumetti, soldatini e memorabilia Disney di Carlo Delree

Il libraio di via D’Aste era morto un anno fa, a soli 58 anni, lasciando un grande vuoto nel cuore dei tanti amici e clienti, ma nessun discendente o parente stretto. Almeno fino a quando un’agenzia specializzata non ha scovato una parente di quinto grado che, insieme agli immobili, erediterà i libri e le collezioni di fumetti, soldatini, personaggi Disney

Sotto: l’articolo del 22 febbraio 2020

La società E. D. Genealogia, specializzata nelle ricerche di eredi, ha trovato una lontana cugina della madre, una donna novantenne, che è è stata ammessa dal tribunale come unica avente diretto.

<La signora novantenne sulle prime è rimasta un po’ incredula, ha coinvolto il figlio perché si assicurasse che non si trattasse di una bufala – spiega Eleonora Grasso, direttrice, perito di Genealogia presso il Collegio Periti Italiani -. Infine, capito che era tutto vero, ha dato mandato alla nostra società di occuparsi della successione>. Che comprende alcuni beni immobili (un paio di appartamenti e la libreria a Sampierdarena) e una quantità incredibile di fumetti, oggetti e personaggi Disney, soldatini, carri armati e tanti tantissimi libri.
Tutto sarà prima valutato e poi venduto, come disposto dall’erede.

In copertina: un almanacco di Topolino datato 1948.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: