Traffico urbano nel caos per i lavori in autostrada. E da martedì sarà molto peggio

Il 12 gennaio dovrebbero cominciare i lavori all’ingresso della A10 in A7 con senso unico alternato sulla A7 in direzione Milano. Dureranno dai 40 ai 50 giorni. Previste pesantissime conseguenze sulla viabilità cittadina nonostante tutte le misure che potranno essere prese

Oggi, dal primo pomeriggio, a seguito della chiusura per lavori in A10 (in uscita dei caselli di Pegli e Pra’ e di Pegli in entrata Pegli in entrata in direzione ponente) è stato registrato traffico molto intenso tra le delegazioni di Pegli e di Pra’, principalmente per il traffico diretto a ponente. La Polizia locale ha messo in atto un presidio di viabilità sul lungomare di Pegli e all’incrocio del casello di Pra’ per agevolare il defluire dei veicoli verso ponente e in ingresso al casello. 
Dalle 15 la crisi viaria ha comunque si è allargata alla delegazione di Sestri Ponente tra le vie Puccini, Soliman Merano e sempre per la direzione ponente. Alle 19 il traffico era ancora rallentato.
Dalle 17 si è registrato traffico molto intenso in via Rubens, in direzione  centro. La Polizia locale, visto che il rallentamento del traffico ha interessato tutta la strada a mare da Arenzano, ha chiesto ad Anas di agevolare deflusso all’altezza impianto semaforico del cantiere sull’Aurelia, in prossimità di Villa Azzurra ed ha inviato pattuglie per agevolare il deflusso, alla luce del rifiuto della stessa Anas di inviare movieri al semaforo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: