Agenzia per la famiglia, calendario dell’Avvento che offre in regalo tempo, consigli e suggerimenti

<Vogliamo concludere questo 2020 con la stessa tematica portata avanti in tutti questi mesi complicati: ritrovarsi vicini anche in un tempo di distanziamenti, riscoprire la centralità delle relazioni per poter essere d’aiuto nelle difficoltà>

“10 minuti… in regalo” è un percorso on line, libero e gratuito, composto da piccoli appuntamenti quotidiani da 10 minuti sotto forma di diretta Facebook nella pagina di Agenzia per la Famiglia.

Da martedì 1 a giovedì 24 dicembre, ogni sera a partire dalle ore 19, professionisti, operatori e volontari che già in diverse occasioni hanno accompagnato l’attività dell’Agenzia proporranno consigli, buone pratiche e suggerimenti su salute, scuola, corretti stili di vita, genitorialità e molto altro, il tutto ovviamente sul tema conduttore del Natale.

Le “caselle” di questo speciale calendario si apriranno sulle parole di pediatri, pedagogisti, insegnanti, psichiatri, animatori, ma anche psicologi, dirigenti scolastici, formatori sportivi, operatori sanitari, avvocati: tutti a disposizione delle famiglie genovesi, per mettere nuovamente a servizio competenze e passione educativa.

“Questo appuntamento quotidiano riunisce tanti nostri collaboratori che ringrazio per la consueta disponibilità – dichiara Simonetta Saveri, responsabile di Agenzia per la Famiglia –. È importante continuare la formazione alle famiglie e fornire buoni consigli per vivere il rapporto con i figli, con gli anziani, la vita di coppia, le relazioni. Soprattutto in questo momento è bello sentirsi più vicini!”.

“Dopo un anno così complicato c’è bisogno di riscoprire il valore simbolico del Natale – dichiara l’assessore a Famiglia e Diritti Lorenza Rosso – servono iniziative piccole, ma piene di significato come è questa che proponiamo. Un calendario dell’Avvento porta sorprese, stimoli, curiosità: di questo saranno ricche le ‘caselline’ video del percorso natalizio dell’Agenzia, ancora una volta punto d’incontro tra tante realtà cittadine che hanno a cuore il tema delle relazioni e della famiglia”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: