Toti ha scelto la sua giunta: poche novità. Fdi vince il braccio di ferro con la Lega

2 assessori ad entrambi i partiti, ma al Carroccio andrà la presidenza del consiglio. Toti tiene per sé Sanità, bilancio ed emergenze

<Credo accordo equilibrato che lascerà qualcuno soddisfatto qualcuno un po’ meno> ha detto Toti, che ha spiegato che <Assessori e consiglieri premiati dai voti dei cittadini> sono stati riconfermati.

Lega: 2 in giunta. Sono Andrea Benveduti, confermato con le stesse deleghe (economia, commercio, porti, fondi europei), sarà anche presidente del consiglio; Alessandro Piana, ex presidente del consiglio, assessore all’Agricoltura, ai Parchi e alla promozione del territorio e dei suoi prodotti.

Fratelli d’Italia: 2 in giunta. Gianni Berrino: trasporti, lavoro e turismo; Simona Ferro personale, bambini, organizzazione della Regione, animali.

Cambiamo: 3 in giunta. Ilaria Cavo: formazione e cultura e politiche sociali; Giacomo Giampedrone alla protezione civile; Marco Scajola: territorio, pianificazione, urbanistica e demanio.

Sanità, bilancio ed emergenze restano al momento sotto il presidente Giovanni Toti

Alla Lega va la presidenza del Consiglio. Sarà il partito a designare chi sceglierà. Claudio Muzio (Forza Italia) sarà vice presidente di maggioranza del consiglio (confermato).

Gli assessori eletti dovranno dimettersi su richiesta di Toti e al loro posto entreranno i primi non eletti.

Sul fronte del movimento, Toti proporrà Angelo Vaccarezza come capogruppo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: