Si sente male in via Pré, soccorso dalla Polizia locale

Forti colpi di tosse, febbre, vomito e diarrea. Il personale della pubblica assistenza chiamato a soccorrere il ventisettenne ha applicato i protocolli Covid

Oggi, poco dopo mezzogiorno, la pattuglia del Reparto Sicurezza Urbana, in via Prè, ha soccorso un ventisettenne cittadino straniero di origine centroafricana. L’uomo, di fatto dimorante in una casa di vico di Sant’Antonio, era scosso da forti colpi di tosse, tanto che gli sono sopraggiunti conati di vomito alla presenza degli operatori. Gli agenti, dotati di tutti gli opportuni presidi contro il contagio e operando secondo le regole di sicurezza, gli hanno fornito una maschera FFP2 perché l’uomo la sostituisse alla sua chirurgica, poi hanno chiamato i soccorsi perché portassero lo straniero al pronto soccorso per le cure del caso. I militi hanno operato nella situazione considerandola potenzialmente a rischio Covid. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: