Le crociere Msc ripartono da Genova

La prima partenza è fissata dal nostro porto per il 16 agosto, con la Msc Grandiosa

L’ammiraglia MSC Grandiosa e MSC Magnifica saranno le prime navi al mondo ad effettuare crociere complete con itinerari di una settimana nel Mediterraneo occidentale e orientale, con partenze da Genova (16 agosto) e da Bari (29 agosto)

Il nuovo protocollo per la salute e la sicurezza, messo a punto dalla Compagnia con il supporto di un team di esperti internazionali, prevede l’adozione di misure ulteriormente rafforzate rispetto alle linee guida già rigorose approvate dal Comitato tecnico-scientifico, tra cui: test universale Covid-19 per tutti gli ospiti e per l’equipaggio prima di ogni crociera; escursioni “protette” organizzate esclusivamente dalla Compagnia per i propri ospiti; copertura assicurativa in caso di contagio prima, durante o dopo la crociera; maggior distanziamento fisico a bordo grazie anche ad un minor numero di passeggeri; nuove modalità di accesso ai ristoranti e di fruizione del buffet; servizio sanitario di bordo ulteriormente potenziato

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Cruises, ha commentato: “Ringraziamo vivamente il Governo italiano con tutte le sue articolazioni, e inoltre il Corpo della Capitaneria di Porto, la Protezione Civile e la Sanità marittima, per il prezioso e decisivo supporto prestato sia nella fase di emergenza, accogliendo le nostre navi e i nostri equipaggi, sia in questa della ripartenza con la definizione dei nuovi protocolli e la riapertura dei porti”.

Il nuovo protocollo operativo è stato sviluppato per tutelare la salute e la sicurezza degli ospiti, dell’equipaggio e delle comunità locali raggiunte dalle navi della Compagnia. Per tale motivo, il protocollo non solo soddisfa pienamente, ma in diversi casi presenta caratteristiche più stringenti rispetto alle prescrizioni dei principali organismi nazionali e internazionali, tra cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’EU Healthy Gateways e l’International Maritime Organization (IMO), nonché ai regolamenti emanati dai governi dei paesi in cui operano le navi MSC Crociere. La Compagnia si è impegnata a garantire ogni aspetto del viaggio dei propri ospiti: della prenotazione all’imbarco, dallo svolgimento della vita di bordo al ritorno a casa, preservando sempre l’unicità dell’esperienza della crociera. Nella fase iniziale di ripresa delle operazioni, le due navi MSC Crociere che opereranno in Mediterraneo per questa stagione estiva accoglieranno solo ospiti residenti nei Paesi Schengen. Gli itinerari sono stati progettati valutando le caratteristiche di accessibilità dei porti e riducendo al minimo, nei limiti del possibile, la necessità per gli ospiti di utilizzare mezzi pubblici o voli per raggiungere gli scali di partenza.

MSC Crociere ha cancellato tutte le altre crociere nel Mediterraneo dal 16 agosto al 31 ottobre compreso. A chi aveva già prenotato verrà offerto un voucher Future Cruise Credit (FCC) e un credito da utilizzare a bordo fino a 400 euro, validi su qualsiasi nave con qualsiasi itinerario della flotta MSC Crociere fino a 18 mesi dalla data di emissione. Gli ospiti residenti in Italia e negli altri Paesi Schengen – salvo eventuali restrizioni previste dalle autorità italiane – in aggiunta al voucher Future Cruise Credit (FCC) possono trasferire la propria prenotazione su una delle crociere di quest’estate di MSC Grandiosa o MSC Magnifica, ricevendo in aggiunta fino a tre escursioni a terra gratuite a seconda della categoria prenotata. Inoltre, anche gli ospiti residenti nei Paesi Schengen – salvo eventuali restrizioni previste dalle autorità italiane – già in possesso di un voucher FCC di precedenti crociere cancellate, possono utilizzare il loro voucher per queste due navi, usufruendo fino a tre escursioni a terra gratuite.

MSC Crociere ha annunciato, inoltre, la cancellazione di tutte le crociere in partenza dagli Stati Uniti fino al 31 ottobre incluso, in linea con l’annuncio fatto dalla CLIA (associazione internazionale delle compagnie crocieristiche) che ha esteso volontariamente lo stop delle crociere negli Usa fino a quella data. CLIA ha dichiarato che “questa decisione conferma ancora una volta l’attenzione e l’impegno dell’industria crocieristica per la tutela della salute e la disponibilità a sospendere volontariamente le operazioni nell’interesse della pubblica salute e sicurezza, come già accaduto due volte in precedenza”. MSC Crociere riprenderà le operazioni negli Stati Uniti al momento opportuno, soltanto a seguito dell’approvazione definitiva da parte del Centers for Disease Control and Prevention (CDC) e di altre autorità competenti nel paese, nel rispetto dei requisiti e delle linee guida previste. Infine, MSC Crociere ha anche cancellato le crociere in Estremo Oriente dal 10 settembre al 26 ottobre compreso. Anche gli ospiti di tutte queste crociere avranno diritto al voucher FCC, ad un credito da utilizzare a bordo fino a 400 euro e fino a tre escursioni a terra gratuite prenotando la loro crociera a bordo di MSC Grandiosa o MSC Magnifica. Per maggiori informazioni si potrà visitare il sito www.msccrociere.it

Oltre agli itinerari estivi annunciati oggi, MSC Crociere sta seguendo l’evoluzione della pandemia e non esclude la possibilità che altre navi possano rientrare in servizio anticipatamente durante la stagione estiva. L’annuncio di oggi segue la conferma della programmazione di MSC Crociere prevista per il periodo compreso tra fine ottobre 2020 e novembre 2021, cioè relativa alla stagione invernale 2020/2021 e a quella dell’estate 2021. Le 19 navi della flotta MSC offriranno agli ospiti itinerari in tutte le aree tradizionalmente servite da MSC Crociere nel Mediterraneo, nei Caraibi, nel Golfo, in Sud Africa, in Sud America e in Asia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: