Bucci: «Ce l’abbiamo fatta, siamo riusciti a mantenere la promessa» – VIDEO

Primo pensiero per le vittime, di cui sono stati letti i nomi. Poi per i genovesi e per i lavoratori. Il Sindaco-Commissario. Questo è il modello Genova e ne siamo tutti orgogliosi. Un modello per l’Italia. Vogliamo che l’Italia sia modello per Europa e il mondo>

di Carlo Alberto Alessi

<Ce l’abbiamo fatta, siamo riusciti a fare quello che abbiamo promesso – ha detto il sindaco e commissario Straordinario Marco Bucci -. Il primo pensiero va alle vittime e alle famiglie. Queste cose non devono succedere più. Dobbiamo essere noi amministrazioni a fare in modo che non debba succedere più>.
<Il secondo pensiero è per la città Genova, per chi ha perso lavoro, per chi ha subito una ricaduta economica negativa, per chi ha perso i clienti, per chi ha dovuto penare con ore di traffico – ha aggiunto Bucci , ricordando gli effetti negativi sul porto -. Oggi noi regaliamo questo ponte alla città di Genova, ai turisti, a tutti coloro che hanno bisogno di questa infrastruttura. Il terzo pensiero va tutti quelli che hanno lavorato, alle 1.200 persone che hanno sudato e si sono fermati solo Natale e un paio di giorni per le allerta meteo. Che hanno avuto a che fare col problema delle polveri, degli allagamento, del mare grosso che no ci permetteva di portare i materiali, col Covid, con un commissario che gridava. Alla fine tutti assieme abbiamo ottenuto un grandissimo risultato. Questo è il modello Genova e ne siamo tutti orgogliosi. Un modello per l’Italia. Vogliamo che l’Italia sia modello per Europa e il mondo>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: