Covid Liguria: 1 decesso e 1 nuovo caso. Soltanto 240 primi tamponi

Una donna è morta nel reparto di Medicina al Villa Scassi. Sono, dunque, ancora 3 le persone da registrare tra i deceduti e che mancano all’appello del numero ufficiale (1.559) della tabella ministeriale. Un uomo era morto l’8 luglio e una donna il 10. Conteggiata, invece, la donna morta il 5 luglio. Quattro, dunque, le persone morte in Liguria nel mese di luglio.

Un nuovo infetto, ma il conto dei positivi (1.177) aumenta di 3 unità perché due persone considerate guarite con due test negativi si sono nuovamente positivizzate.

Fonte: ministero della Salute

Tamponi

Oggi sono stati solo 240 la persone mai testate prima sottoposte a tampone, 390 in tutto (compresi i secondi e terzi tamponi per verificare la guarigione). Domenica sono state in tutto 1.028 (totale 2.056).
La Lombardia ha fatto oggi 6.482 tamponi e domenica 9.545 (totale 16.027), il Piemonte 1.133 e 1952 (3.085), l’Emilia 2007 e 2.975 (4.082) e il Veneto 4.479 e 5.628 (10.161).

Vediamo ora i numeri rapportati alla popolazione.

Nel fine settimana la Liguria ha fatto, in proporzione ai residenti, più test di Piemonte ed Emilia, ma meno di Lombardia e Veneto, che surclassa tutte le regioni in tema di prevenzione grazie allo screening della popolazione.
Dall’inizio della pandemia, fanalino di coda delle regioni più colpite per quanto riguarda i test è il Piemonte, con la Liguria a un’incollatura. Il Veneto ha fatto più del doppio dei test fatti dalla Liguria.

Regionetest
totali**
Lombardia11,4%
Piemonte10,3%
Emilia12,3%
Veneto21,8%
Liguria10,5%
Totale dei test dall’inizio della pandemia rispetto alla popolazione. Fonte: ministero della Salute, elaborazione GenovaQuotidiana
Fonte: ministero della Salute, elaborazione Covidguard

Il Veneto, che è primo tra le regioni per tamponi in rapporto agli abitanti, è solo settimo per incidenza del contagio sulla popolazione. La Liguria è quinta per incidenza del contagio tra le Regioni dopo Lombardia, Valle d’Aosta, Piemonte ed Emilia Romagna. Non c’è il rischio che la Liguria, avendo fatto meno della metà dei test rispetto alla popolazione, abbia anche un consistente numero di asintomatici mai testati e quindi potenzialmente infettivi?

Fonte: ministero della Salute, elaborazione Covidguard

Per chiedere alla regione e ad Alisa di omologare il numero dei tamponi a quello del Veneto abbiamo lanciato una petizione che ad oggi è stata firmata da 5.255 persone e che, se volete, potete formare anche voi a questo link.


La Liguria è terza per incidenza della mortalità sulla popolazione dopo Lombardia e Valle d’Aosta.

Fonte: ministero della Salute, elaborazione Covidguard
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: