2 chili e 3 etti di hashish a casa, arrestato dai carabinieri

Un cliente è stato fermato mentre usciva da casa con 2 etti di stupefacente appena comperato. È stato denunciato per spaccio. È successo in via Rota a Sampierdarena

I Carabinieri della Compagnia di Genova Sampierdarena hanno tratto in arresto per detenzione e cessione di sostanze stupefacenti due genovesi, rispettivamente di 24 e 27 anni, entrambi con precedenti di polizia, trovati in possesso di hashish. Nel corso di un servizio preventivo, i Carabinieri hanno notato un via vai sospetto di persone, alcune note come assuntori, da un condominio di via Rota a Sampierdarena. Proprio il 24enne, uscito dal palazzo, è stato fermato e trovato in possesso di un etto di hashish; la perquisizione domiciliare svolta a casa del 27enne, che glielo aveva appena venduto, ha consentito il ritrovamento di altri due chili e 300 grammi di hashish, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi ed alla somma di 1.700 euro, sottoposta a sequestro, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio. Il 24enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima nella mattinata odierna; il 27enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Marassi

carneria
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: