In strada nonostante il decreto, aggredisce agenti. Lo fermano con lo spray al peperoncino

È successo a Teglia. È un pregiudicato per spaccio già sanzionato per l’inosservanza del divieto che punta a fermare il contagio

Ieri, alle 11:50, in piazza Rivara, un 30enne senegalese, seduto su di un marciapiede, alla vista degli agenti del Commissariato Cornigliano, ha cercato di eludere il controllo spintonandoli. Gli operatori, grazie all’uso del capsicum, sono riusciti a fermarlo e metterlo in sicurezza. Pregiudicato per reati inerenti lo spaccio, era già stato sanzionato, lo scorso 3 aprile, poiché inottemperante alle misure di prevenzione al covid-19. Questa volta oltre la seconda sanzione amministrativa è scattata anche la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: